MODELLISMO


Carro tipo L

04/07/2019

Carri Tipo L

 

[Continua]


Produzioni accessori

05/02/2019

 

Le nostre produzioni, inserite in un diorama

[Continua]


Vectron OBB - Roco

02/02/2019

Locomotiva elettrica Gruppo 1293 OBB - Art. Roco 73953

[Continua]


Fora TRAIN Una storia dal 1999

03/04/2017

Fora TRAIN: una storia dal 1999

Dalla passione alla realizzazione di un sogno.

L'intervista di CNA al seguente link:

http://www.piemontenord.cna.it/ImpresaArtigiana/aprile2017/mobile/index.html#p=16

[Continua]


Locomotiva FFS Re 4/4 II Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

06/06/2016

Storia

All'inizio degli anni sessanta del XX secolo, le Ferrovie Federali Svizzere necessitavano di un nuovo tipo di locomotiva, che unisse le doti di potenza e di velocità. Infatti le nuove Ae 6/6, di potenza adeguata, avevano velocità limitata nelle curve a causa del loro rodiggio Co' Co', mentre le locomotive Re 4/4I e le elettromotrici RBe 4/4, veloci e leggere, erano impossibilitate a trainare convogli pesanti o su linee acclivi. Inoltre era necessario l'accantonamento delle vecchie Ae 4/7, risalenti alla fine degli anni venti.

Le FFS si rivolsero quindi a un consorzio di imprese, formato da SLM, BBC, MFO e SAAS, ordinando un nuovo tipo di locomotiva di rodiggio Bo' Bo' e di potenza adeguata alle necessità.

Nel 1964 vennero consegnati 6 prototipi, numerati da 11201 a 11206 (i numeri furono poi mutati in 11101 ÷ 11106). L'anno successivo seguì l'ordinazione di 50 unità di serie, di cui però ne furono consegnate solo 49 (11107 ÷ 11155): l'unità "mancante", che avrebbe dovuto portare il numero 11153, fu consegnata alla compagnia privata SOB, dove in una prima fase venne immatricolata come Re 4/4 II 41[1]. La locomotiva, che aveva ricevuto un rapporto di trasmissione più consono all'acclività della SOB, attirò l'attenzione delle FFS che, dopo averla provata, decisero di adottare lo stesso rapporto di trasmissione per le loro Re 4/4III[2]. Nel 1996, in uno scambio nel quale erano implicate anche quattro Re 4/4 IV, la macchina venne ceduta alle FFS, presso le quali venne immatricolata come Re 4/4 III 11350[3]

 

Le foto dei modelli Roco

 

 

 

 

[Continua]


Il Museo Ferroviario di Suno

30/04/2016

Al Museo Feeroviario di Suno...

 

Dopo anni di incartamenti e dopo lo sforzo dei volontari, si apre una pagina molto interessante per il Modellismo e la Realtà sul territorio Borgomanerese.

Il successo e l'entusiasmo della manifestazione dello scorso 24/25 Aprile 2016, ha premiato tutte quelle persone che si sono impegnate alla realizzazione di un sogno: "portare e far conoscere sempre a più gente, il modellismo ferroviario e la storia della ferrovia".

L'evento e il Museo, è stato apprezzato da giovani e anziani, vi riportiamo qui di seguito il servizio televisivo che il giornale "La Stampa" ha effettuato alcuni giorni fà.

 

BUONA VISIONE

 

[Continua]


La ferrovia del Mottarone in scala H0

23/04/2016

LA FERROVIA DEL MOTTARONE

Plastico dell'amico Ferdinando Franchini.

 

Il plastico è presente in diverse manifestazione fermodellistiche nel territorio del Novarese e del Milanese.

Di seguito vi proponiamo alcune foto realizzate in occasione di un ritrovo dell'AVIS di Gattico, in provincia di Novara.

Il plastico, nel 2015 è stato ampliato con un altro modulo a proseguimento della stazione alta.

 

E' molto bello ed è stato studiato nei minimi particolari per la riproduzione esatta, fedeli alla storia della ferrovia Stresa-Mottarone.

 

 

 

[Continua]


Nuovi colori FS - Puravest

21/04/2016

MODELLISMO DINAMICO: FERMODELLISMO

PURAVEST TIPO 1412, gli innovativi colori poliuretanici all'acqua satinati, nelle tinte delle Ferrovie dello Stato, ricavati da cartelle colori originali e studiati appositamente per il fermodellismo, aderiscono ottimamente su materie plastiche e metalli, compreso ottone SENZA L'APPLICAZIONE DI UN PRIMER. Vedi di seguito l'articolo su "Tutto Treno Modellismo n° 26 - giugno 2006". Solo se desiderato, è possibile applicare preventivamente PURAVEST PRIMER TIPO 1412. Non sono consigliati primers di altre marche, perchè non vi è la massima affinità chimica.
Pronti di norma per l’applicazione a pennello. Se necessario diluire al 5-10% con acqua. Per l’applicazione a spruzzo è preferibile utilizzare il diluente antischivature medio PV 640.

 

Fora TRAIN è sempre alla ricerca di nuovi prodotti di qualità. Dal 22 Aprile 2016, sui siti www.modellismoferroviario-ecommerce.com e www.modellismoferroviario-ecommerce.it, troverete i nuovi colori originale delle FS di questa importante ditta.

Gli articoli verranno caricati su web nelle categorie: "Colori FS"

[Continua]




Articoli recenti


Carro tipo L

Pubblicato il 04/07/2019

Produzioni accessori

Pubblicato il 05/02/2019

Genova Principe

Pubblicato il 05/02/2019

Vectron OBB - Roco

Pubblicato il 02/02/2019

Fora TRAIN Una storia dal 1999

Pubblicato il 03/04/2017